Uso responsabile dei materiali fluorurati Obiettivo e Roadmap di Gore Fabrics verso l’eliminazione dei PFC di rilevanza ambientale

Attraverso il suo strenuo impegno, volto a migliorare l’impronta ambientale della produzione al dettaglio pur mantenendo elevati livelli di performance e di durata dei laminati, Gore Fabrics si prefigge di eliminare i PFC di rilevanza ambientale dal ciclo di vita dei propri prodotti al consumo.

Gore Fabrics intende eliminare i PFC di rilevanza ambientale dalla produzione dei propri laminati. Si tratta di un traguardo importante in un percorso a lungo termine mirato alla continua riduzione dell’impronta ambientale per l’intero ciclo di vita dei prodotti. Attuando un programma efficace e innovativo, Gore si adopera attivamente al fine di eliminare i PFC di rilevanza ambientale dai trattamenti idrorepellenti di lunga durata (DWR) e dai processi di produzione delle membrane procedendo attraverso due fasi: 

  • Entro la fine del 2020, Gore Fabrics eliminerà i PFC di rilevanza ambientale da circa l’85% dei prodotti al consumo immessi sul mercato.  L’elenco comprende giacche, scarpe, guanti e accessori.
  • Tra il 2021 e il 2023, Gore Fabrics rimuoverà i PFC di rilevanza ambientale dal resto della produzione dei laminati pur continuando a offrire prodotti in grado di soddisfare le performance richieste per l’uso finale. 

To achieve these goals Gore Fabrics will undertake a substantial innovation program which will include collaborating with suppliers to develop new DWR treatments and to eliminate PFCs of Environmental Concern that are present in the processing aides Gore Fabrics’ suppliers use to manufacture PTFE.

Read the press release.

Read the executive summary.

Read the full document.

Christian Langer, membro del Leadership Team di Gore Fabrics

Gore si adopera con ogni mezzo per realizzare prodotti destinati all’outdoor, capaci di offrire il miglior rapporto tra performance tecniche e sostenibilità. Perseguendo l’ambizioso obiettivo di eliminare i PFC di rilevanza ambientale da tutti i prodotti al consumo sottolineiamo il nostro pluridecennale impegno a migliorare il profilo ambientale dei nostri prodotti. Di concerto con i nostri fornitori, intendiamo raggiungere questo obiettivo attuando un programma mirato e innovativo che comporterà lo sviluppo di nuovi trattamenti DWR e di nuovi componenti per realizzare le nostre membrane
Christian Langer, membro del Leadership Team di Gore Fabrics

Guarda la dichiarazione video di Christian Langer.

Informazioni sui PFC

PFC (composti poli e per-fluorurati) è un termine sprovvisto di una definizione comune e, come i PFAS (composti poli e per-fuoroalchilici), si riferisce generalmente a un’ampia gamma di composti altamente fluorinati con una grande varietà di attributi e proprietà fisiche. Pertanto, quando si parla di PFC, è importante specificare l’esatto PFC o gruppo di PFC oggetto della discussione.
  
Gore ha identificato un gruppo di PFC di rilevanza ambientale. Questi PFC di rilevanza ambientale sono altamente fluorinati, abbastanza piccoli da essere biodisponibili e persistenti. Sebbene non tutti i PFC di rilevanza ambientale siano nocivi, conservano il potenziale per disperdersi su vasta scala nell’acqua, dove resteranno per numerose generazioni. Gore Fabrics si è quindi posta degli obiettivi per eliminarli dal ciclo di vita dei nostri prodotti di consumo.
  
Il PTFE non è un PFC di rilevanza ambientale. Il PTFE è sicuro e rispettoso dell’ambiente. Questo fluoropolimero è altamente stabile, troppo largo per essere biodisponibile, insolubile in acqua e non si degrada nell’ambiente. Per questi motivi, non è un PFC di rilevanza ambientale né diventa tale in seguito al processo di degradazione.

Trattamento idrorepellente di lunga durata (DWR)

Trattamento idrorepellente di lunga durata (DWR)

I tessuti dei capi GORE-TEX® vengono sottoposti a un trattamento detto DWR (durable water repellency, idrorepellenza durevole nel tempo) applicato sullo strato di tessuto più esterno in modo che le gocce d'acqua scivolino via anziché essere assorbite. Il DWR è un trattamento importante in quanto offre all’utilizzatore comfort e protezione. 

Una volta persa l’idrorepellenza, gli utenti sono a disagio e potrebbero non essere in grado di mantenere la giusta temperatura corporea, con la conseguente perdita di concentrazione e resistenza. Anche gli utenti finali possono percepire che i capi non sono impermeabili. Di conseguenza questi prodotti non possono più essere utilizzati e sostituiti con articoli nuovi. In altre parole: un DWR che non funziona bene può aumentare l’impatto ambientale negativo di una giacca. Questo è stato confermato da un recente studio LCA, pubblicato da Gore nel 2016.

Le sostanze che usiamo oggi per il nostro DWR sono sicure per l’utente finale e per l’ambiente se applicate in modo responsabile. Gore Fabrics utilizza solo i materiali che hanno superato il controllo approfondito della US Environmental Protection Agency (EPA) e sono approvati per l’uso in Europa, Giappone e Cina, oltre a soddisfare gli standard di prodotto della Norvegia.

Nel 2016, Gore ha annunciato la propria intenzione di offrire un nuovo trattamento DWR. Questo trattamento sarà privo di PFC di rilevanza ambientale. I nuovi prodotti saranno progettati per tutti i consumatori outdoor e saranno destinati agli usi che non sfruttano appieno gli elevati livelli di performance e durata offerti dalle soluzioni attualmente basate sui PFC a catena corta. Questi prodotti saranno disponibili sul mercato retail per la stagione Autunno/Inverno 2018.

Scopri di più sugli investimenti Gore nelle future soluzioni per l’idrorepellenza.

Bernhard Kiehl, Gore Fabrics Sustainability Leader

The clear distinction between PFCs of Environmental Concern and PTFE will help overcome a long-standing ambiguity of how to differentiate materials that are safe from those that raise concerns. In addition to providing clearly defined guardrails for the outdoor industry, a rigorous and precise definition clears the way for Gore and its customers to deliver more sustainable technology innovations.

Bernhard Kiehl, Gore Fabrics Sustainability Leader

La storia dell’ePTFE

La storia dell’ePTFE

Il processo di espansione è stato scoperto per la prima volta da Bob Gore quando ha allungato rapidamente il PTFE in determinate condizioni. Ne è risultato un materiale microporoso incredibilmente resistente con innumerevoli caratteristiche tra cui il basso assorbimento d’acqua e buone capacità di protezione dagli agenti atmosferici: il PTFE espanso o ePTFE. Nel 1970 Gore ha presentato la richiesta per quello che sarebbe diventato il primo di molti brevetti per i prodotti GORE-TEX® realizzati con la tecnologia di prodotto Gore.

Scopri le altre tematiche legate alla responsabilità

Gestione del prodotto

Per garantire la migliore qualità e sicurezza dei nostri prodotti, Gore Fabrics è partner di bluesign® standard & OEKO-TEX® Standard 100.
 

Uso responsabile dei materiali fluorurati

I materiali fluorurati hanno una vasta gamma di caratteristiche fisiche e proprietà uniche. Molti di loro sono utilizzati nel settore alimentare e industriale, tra cui la produzione di beni di consumo.
 

Responsabilità sociale

Tutti nella nostra azienda devono dimostrano integrità nei rapporti con i fornitori, i clienti e gli stakeholder nonché con gli altri associati Gore.